giovedì 12 febbraio 2009

Velocizzare la vostra Ubuntu box

Con questo post innauguro il mio contributo all'Ubuntu clan che è per me un onore.

Bando alle ciance .

Vediamo adesso come migliorare le prestazioni della nostra Ubuntu.

Abbiamo sempre sulla nostra box la partizione di swap ovvero estensione della capacità della memoria volatile complessiva del pc, oltre il limite imposto dalla quantità di ram installata, attraverso l'utilizzo di uno spazio su un altro supporto fisico, ad esempio il disco fisso.

Questo è utile quando si hanno quantitativi di memoria sul pc di 1 GB o giù di li, ma anche nel caso di quantitativi di RAM nell'ordine di 2-4 GB o superiori lo swap viene sempre utilizzato in una certa qual misura.

Nei pc più moderni (come il mio) la RAM è di 4 Gb ma possiamo fare in modo che il sistema usi al minimo lo swap e di più la RAM avendone tanta a disposizione, in modo da migliorare le prestazioni del sistema.

In una console digitate

cat /proc/sys/vm/swappiness


il mio valore in output era 60.


Adesso per cambiare il valore (consigliato è 40) eseguite in console

sudo sysctl vm.swappiness=40


per rendere effettive le modifiche senza riavviare digitate:

sudo swapoff -a
sudo swapon -a


In questo modo avrete un sensibile aumento delle prestazioni usando ancora di più la vostra RAM di cui ne diposnete a sufficienza.

Se poi proprio volete spremere al massimo il vostro sistema usate i trucchi del seguente link ma state molto attenti a quello che fate.

Buon tweaking.






4 commenti:

masand ha detto...

Ciao Carcass, bellino come trucco... però volevo dirti che a me, dopo il primo comando, il terminale mi restituisce questo:
cat: /proc/sys/vm/swappines: Nessun file o directory

Eppure io ho la partizione di SWAP...

Significa che il mio sistema non usa il file di swap?

Ciao...

Alessandro ha detto...

Anche a me dà "Nessun file o directory", e credo che dia quell'errore fin quando non si utilizza la partizione di swap, infatti a me, se controllo da Monitor di Sistema, alla voce SWAP indica praticamente sempre "0MB su 2.9GB utilizzati"

Carcass ha detto...

si è proprio cosi.

se non lo usi ti dice proprio nessun file o dir....

meglio che usi la ram anzichè swappare ;)

Reload [aka A.z.] ha detto...

Carino l'articolo, e apprezzo che sia stato suggerito un valore come 40 e non uno piu estremo...

Bisogna stare attenti allo swappiness. Può sembrare una figata abbassarlo per esempio a 10 ma il valore di default non è stupido come sembra.
Banalmente si può pensare che tanto la ram è quella, prima o poi finisce, ma tanto vale usarla tutta prima di usare lo swap.
In realtà va lasciata ram per i processi che ne consumano tanta e in fretta. Esempio con 1 giga di ram? Usate una swapposità a 20. In un utilizzo normale con gnome e aperti browser amsn documenti vari si può arrivare che ne so a 800 mb di ram utilizzati. Valore che non si sarebbe ottenuto con una swappiness a 60 e che effettivamente ci da una sensazione di velocità.
Ma se ora volessimo usare un programma bello peso, magari google earth, il sistema dovrà "di botto" liberare (quindi spostare in swap) tanti ma davvero tanti dati, tutta quelli che prima aveva lasciato in ram! Non è carino fidatevi :)

Qualcosa di interessante: http://kerneltrap.org/node/3000